Conall

 

PAOLO FRANCESCO ZANOTTO

Paolo Francesco Zanotto si laurea in architettura presso il Politecnico di Milano nel 1979 e negli anni 1980-81 collabora con ICITE (Istituto Centrale per l’Industrializzazione e le Tecnologie per l’Edilizia) – CNR nel campo della ricerca in ambito legislativo del settore. Dal 1981 al 1987 collabora con Studio G14 nel settore del design industriale e si occupa di numerosi progetti riguardanti arredamento e progettazione di punti vendita. Allo stesso periodo risale la consulenza per Asolo Sport, che porta alla creazione di prodotti quali scarpe e zaini. Nel 1987 è insignito del Compasso d’oro per la progettazione della scarpa per alpinismo ASF101 prodotta proprio da Asolo Sport. Al lavoro di designer inizia ad affiancare anche l’attività di architetto, occupandosi in particolare della ristrutturazione di case private e showroom e collaborando a numerosi progetti edilizi insieme a colleghi. Nel 1987 fonda, insieme a Renata Fusi e Silvana Rosti, lo «Studio Fusi Rosti Zanotto», che ha cessato la propria attività nel 2003. In questi anni Zanotto si occupa di architettura, di ristrutturazioni, di progettazione e di design d’interni. Nel 1991, insieme a Renata Fusi e Silvana Rosti, è insignito di un secondo Compasso d’oro per un progetto per Briko. Dal 2004 Zanotto collabora con l’ingegner Gianni Gambaro e gli architetti Daniele Borin e Daniele Rotondo nel settore architettonico, delle ristrutturazioni e del design d’interni. Dallo stesso anno è anche consulente per la direzione artistica e il design di numerose società operanti nel campo dell’arredamento e dei prodotti per lo sport.