Conall

 

MARCO ZANUSO

Marco Zanuso (Milano 14 maggio 1916 – Milano, 11 luglio 2001) architetto, urbanista e designer. Nel 1939 consegue la laurea in architettura. Partecipa, sin dal dopoguerra, al dibattito culturale sul Movimento Moderno e dal 1947 al 1949 è membro del CIAM (Congresso Internazionale d’Architettura Moderna) e dell’INU (Istituto Nazionale di Urbanistica). Redattore di Domus (rivista mensile di design e architettura) con Ernesto Nathan Rogers nel 1946-47 e, negli anni Cinquanta, di Casabella (rivista mensile di Design). Riceve varie medaglie d’oro alla VIII, IX, X, XI, XIII Triennale e il grand prix alla IX, X, XIII edizione. Nel 1954 prende parte alla creazione dell’ADI (Associazione Design Industriale) ed è membro della giuria del Premio Compasso d’Oro nel 1956. Il suo lavoro da architetto e designer lo porta a vincere il premio Compasso d’Oro nel 1956, 1962, 1964 e 1967. Tra le sue creazioni architettoniche è ricordato per lo stabilimento Olivetti in Sud America, la pianta del complesso Necchi a Pavia e il Nuovo Piccolo Teatro a Milano. Varie parti delle sue creazioni sono in mostra al Museo di Arte Moderna a New York.